FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Cessione del quinto

Tassi di interesse, TAEG, TAN, Mutui ipotecari e fondiari, Soglia anti-usura, Rapporti di esclusiva. -
Discussioni in generale sulla tutela del risparmio ‘tradito’ e sulle regole di comportamento degli intermediari finanziari (Banche, SIM, SICAV, SGR ecc.).

Cessione del quinto

Messaggioda Fabbiano » mar 18 ago 2009, 23:32

Salve a tutti . Mio suocero in pensione ha fatto un prestito con la cessione del quinto. Ma dopo due mesi abbondanti è arrivata una lettera dall’INPS dove spiega che a settembre comincerà a pagare la rata del finanziamento ovviamente accettato. La rata che pagherà comprenderà anche quella di Agosto , quindi due in una, tutto questo senza aver avuto ancora il bonifico del prestito chiesto. Vorrei sapere se tutto questo è una procedura normale o si deve preoccupare?
Fabbiano
Utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mer 22 lug 2009, 19:19
Località: San Giorgio

Re: Cessione del quinto

Messaggioda maigret » ven 2 ott 2009, 13:09

Gentile consumatore,
in merito a quanto da Lei segnalato considerata la comunicazione Inps di buon fine dell'operazione, suggeriamo di sollecitare l'erogazione del prestito che dovrebbe avvenire prima dell'inizio della "trattenuta" sulla pensione. Se ciò non dovesse accadere suggeriamo di informrsi presso l'Inps circa tempi e modalità per un'eventuale sospensione dell'erogazione della trattenuta a favore della finanziaria.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino

Re: Cessione del quinto

Messaggioda sergiogpg » gio 12 apr 2012, 9:58

Buongiorno avrei cortesemente bisogno di un informazione, verso febbraio, marzo del 2011 ho fatto una cessione del quinto dello stipendio con una finanziaria qui a torino,il rimborso ovviamente era da prelevare dalla busta paga. pagabile in 10 anni ho pagato 4,5 quote.Il giorno uno del mese di luglio dello stesso anno vengo lincenziato dall'azienda,ed il mio tfr è andato alla finanziaria. ho richiesto il mio conteggio estintivo ed mi è arrivato quanto segue: conteggio estintivo alla data di dimissioni 30/06/2011 importo euro 17.936,43..........incasso TFR importo euro 16.221,92......totale a debito importo euro 1,714,51....La mia domande è: visto che ho chiuso molto tempo prima il debito quasi 9 anni prima nel conteggio non dovrebbero togliermi un pò di interessi? o è giusto cosi? In attesa di una vostra risposta vi porgo i miei più distinti saluti.
sergiogpg
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 12 apr 2012, 9:32

Re: Cessione del quinto

Messaggioda maigret » gio 12 apr 2012, 10:46

Gentile consumatore,
gli elementi che ci fornisce non ci consentono di esprimere pareri sulla correttezza dei conteggi.
Tuttavia se quanto fornitoLe dalla finanziaria è ciò che Lei riporta nella segnalazione, Le suggeriamo di richiedere alla stessa un conto dettagliato da cui risultino le modalità di determinazione dell'importo dovuto alla data di estinzione con indicazione degli interessi e delle altre voci stornate e/o addebitate.
Laddove, poi, al licenziamento non sia seguita la Sua rioccupazione Le suggeriamo di verificare se all'atto della cessione del quinto non sia stata prevista la stipula di garanzia assicurativa a copertura di tale evento.
La informiamo, infine, che, laddove interessato, il nostro servizio di consulenza giuridica, riservato ai soci, potrà seguire la pratica per ulteriori approfondimenti. Se lo riterrà opportuno potrà contattare la nostra sede di Torino per conoscere termini e modalità dell'adesione all'associazione.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Crediti, Mutui, Acquisti a rate - Responsabilità degli Intermediari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite