FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Assegno postale

Tassi di interesse, TAEG, TAN, Mutui ipotecari e fondiari, Soglia anti-usura, Rapporti di esclusiva. -
Discussioni in generale sulla tutela del risparmio ‘tradito’ e sulle regole di comportamento degli intermediari finanziari (Banche, SIM, SICAV, SGR ecc.).

Assegno postale

Messaggioda Fabbiano » mer 22 lug 2009, 20:01

Buonasera a tutti voi., ho bisogno di risposte urgenti, ho acquistato una casa con garage, l’atto di vendita è unico, la casa è stata pagata con un mutuo quindi un assegno e il garage con un assegno postale di 20.000 euro senza data e scoperto che logicamente verrà coperto fra una ventina di giorni con un finanziamento. Il venditore non vuole darmi la chiave di casa già pagata regolarmente se non verso la restante somma dell’assegno scoperto. Posso avere anche forzatamente la chiave dell’appartamento? Se versa l’assegno prima della copertura quali sono le conseguenze? Premetto che nell’atto di vendita appartamento e garage risultano già regolarmente pagati, l’assegno scoperto è un accordo fra me e il venditore da me emesso ma da Lui accettato, quindi ci sono conseguenze anche per il venditore? Perché nell’atto di vendita risulta tutto pagato. Vi ringrazio in anticipo.
Fabbiano
Utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mer 22 lug 2009, 19:19
Località: San Giorgio

Re: Assegno postale

Messaggioda pantera rosa » gio 23 lug 2009, 23:29

La vendita comporta che la cosa compravenduta deve essere consegnata al compratore.
In teoria può entrare in casa e cambiare la serratura, ormai è sua, ma l'assegno scoperto è una irregolarità (non più penale) ed ha conseguenze civilistiche importanti (protesto, revoca della convenzione di assegni etc...).
L'assegno infatti non è una forma di finanziamento come il pagherò cambiario ma una modalità di pagamento (come i contanti..) .
Trovi un accordo con il venditore, ci pare la soluzione ottimale
Cordialità.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28


Torna a Crediti, Mutui, Acquisti a rate - Responsabilità degli Intermediari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite