Pagina 1 di 1

Calcolo del TEAG, polizze assicuratve e Banca d'Italia

MessaggioInviato: dom 8 feb 2009, 17:00
da ester
Salve,
ho letto sul vostro sito che siete riusciti ad ottenere un intervento della Banca d'Italia sulla prassi delle finanziarie di non comprendere nel calcolo del TAEG gli oneri assicurativi . Vorrei sapere, se possibile, gli estremi di questo intervento (se è un parere, o una circolare, o altro atto, e il suo numero / data) e se è stato pubblicato. Non ho trovato nulla sul sito della Banca d'Italia.
In particolare, mi interessa sapere se può essere compreso nel calcolo del TAEG il premio per una assicurazione furto-incendio che la finanziaria mi ha obbligato a stipulare per l'acquisto di un'auto (non è stata una mia libera scelta, ma una condizione per la concessione del prestito). sarebbe una buona notizia per me se la Banca d'Italia si fosse espressa in tal senso.
Grazie

Re: Calcolo del TEAG, polizze assicuratve e Banca d'Italia

MessaggioInviato: mer 4 mar 2009, 16:00
da maigret
Gentile consumatrice,
l'intervento della Banca d'Italia di cui ha trovato notizia sul nostro sito consistette in una nota di richiamo agli operatori del settore (per tale ragione non reperita sul sito della Banca d'Italia) in punto modalità di calcolo del taeg per operazioni di finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio e riguardava l'inclusione in detto calcolo delle spese per assicurazioni o garanzie, imposte dal creditore, intese ad assicurare il rimborso al creditore in caso di morte, invalidità, infermità o disoccupazione del consumatore. Per espressa previsione normativa (decreto Ministero del Tesoro 8.7.92, art. 2 comma 4 lett. d) sono invece escluse dal calcolo del Taeg le spese per assicurazioni o garanzie diverse da quelle sopra elencate.
Cordiali saluti.