FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

elettrosmog da ripetitori

Leggi e normative, Valori soglia, Principio di precauzione e Diritto alla salute.
Polveri microsottili, PM 10, Targhe alterne, Domeniche Ecologiche, Risladamento e Fonti energetiche pulite, Piani di risanamento, Misure di prevenzione, Responsabilità degli Enti Locali e dei gestori delle reti autostradali.

elettrosmog da ripetitori

Messaggioda Francesco1984 » mer 10 ott 2012, 13:58

Buongiorno,

Ho preso da poco in affitto un appartamento all'ottavo piano, in corso Verona 11 a Torino.
Guardandomi intorno da qualche giorno ho visto una quantità di ripetitori (credo di telefonia) a mio avviso preoccupante.
Nel solo corso Verona che avrà una lunghezza di 500-600 metri ci saranno minimo 5 ripetitori diversi di cui un paio di dimensioni rilevanti.
Dalla strada non si vedono quasi, ma abitando ora all'ottavo piano, ho questo triste spettacolo.
Leggevo in quei pochi forum sul web, che forse è più rischioso essere ad altezza ripetitore, rispetto ad essere sotto (ed io essendo all'ottavo piano sono molto preoccupato perchè sono praticamente di fronte a me dislocati in linea d'aria; uno davvero imponente a circa 150m, il secondo 150m, un terzo più piccolo a circa 100m ed un quarto 250m).
Il giorno che sono andato a visitarlo con l'agenzia pioveva molto e non sono riuscito ad uscire sul balcone per rendermi conto della situazione.
Volevo cortesemente delle informazioni, vorrei capire se ci sono rischi per la salute e se si può fare qualche controllo.
Grazie per la collaborazione.
Francesco T.
Francesco1984
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 10 ott 2012, 13:52

Re: elettrosmog da ripetitori

Messaggioda maigret » lun 15 ott 2012, 11:08

Gentile consumatore,
Le consigliamo di formulare richiesta all’ARPA con lettera raccomandata, sottolineando e documentando tutti gli i impianti (anche di bassa tensione – es. cabine enel, elettrodotti) esistenti nella zona e richiedendo informazioni sulla possibilità di ottenere una misurazione presso la sua abitazione.
Potrà inoltrare segnalazione anche al Comune sottolineando la presenza di eventuali siti sensibili (parco giochi, asili, scuole elementari, luoghi di cura etc…).
Cordialmente.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Inquinamento atmosferico e acustico - Elettrosmog

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite