FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Operazione dentista mal fatta: ponte e corona

Costi dei medicinali, Ticket, Liste di attesa, Responsabilità professionale del medico e della struttura per lesioni o morte e risarcimento danni.

Vioxx, Lipobay, risarcimento danni, indagini penali, class-action, ricerca e prevenzione, effetti collaterali e ‘bugiardini’

Operazione dentista mal fatta: ponte e corona

Messaggioda angela rossi » gio 18 ott 2012, 2:56

Gentili, vorrei avere delucidazioni in merito ad un mio episodio. Circa 3 anni fa feci un lavoro da un dentista un ponte fisso di 4 denti e 1 anno fa circa una copertura con corona di un dente cariato; ora mi ritrovo con il ponte scheggiato per i materiali inappropriati usati e non si puo' piu' utilizzare, la corona è scesa per una filtrazione al di sotto che ha notevolmente danneggiato il dente, cariandolo ulteriormente. all'rx si è visto una grossa infezione con ascesso e non devitalizzazione. Inoltre mi era stato assicurato un minimo di 7-8 anni per il ponte. Ho cambiato ovviamente dentista, ma come posso fare per rivalermi sul lavoro del precedente a mio avviso scadente? Vi ringrazio Angela Rossi
angela rossi
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 18 ott 2012, 2:39

Re: Operazione dentista mal fatta: ponte e corona

Messaggioda maigret » lun 3 dic 2012, 11:03

Gentile consumatrice,
Le suggeriamo intanto di inoltrare lettera raccomandata a.r. al dentista contestando la non corretta esecuzione delle cure prestate specificando (in ciò chiedendo la collaborazione ed ausilio del nuovo dentista) quali siano le sue doglianze e richiedendo il conseguente risarcimento dei danni.
Prima, tuttavia, di procedere con le nuove cure con il secondo dentista Lei dovrebbe sottoporsi a visita da un medico legale di Sua fiducia affinchè verifichi la sussistenza di quanto lamentato e della responsabilità del dentista;
in caso positivo analogo accertamento andrà richiesto al Tribunale (a tal fine dovrà rivolgersi ad un avvocato) che nominerà un consulente.
La informiamo, infine, che, laddove interessata, il nostro servizio di consulenza giuridica, riservato ai soci, potrà seguire la pratica per sollecitare una soluzione amichevole. Se lo riterrà opportuno potrà contattare la sede dell'associazione a Lei più vicina per conoscere termini e modalità dell'adesione.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Malasanità - Medicinali dannosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti