FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Recapito multa del 2004

Vigili Urbani, Polizia Municipale e Stradale e Ausiliari del Traffico: chi può multare chi e che cosa? Contestazione immediata o differita. Notifica: Tempi e formalità. Pagamento in forma ridotta. Ricorso al Giudice di Pace o al Prefetto. Autovelox: accertamento senza contestazione immediata, taratura, omologazione. Accessi vietati in ZTL e Telecamere. Patente a punti. Sanzione per rifiuto o omessa indicazione delle generalità del conduttore.

Recapito multa del 2004

Messaggioda tempera » ven 17 lug 2009, 14:48

Buongiorno, oggi mi è stata recapitata via posta normale una lettera intestata Moran che, per conto del comune di torino, mi chiede il pagamento di una verbale di 146, 22 datato 20/10/2004 entro 15 giorni.
Cito testualmente:
"Si comunica che abbiamo già proceduto in precedenza al sollecito del pagamento ad un indirizzo diverso da quello attuale senza che Ella abbia provveduto al saldo di quanto dovuto"

"Si specifica, per altro, che non potranno essere fatte valere in tale sede ipotesi di annullabilità dell'atto, avrebbe dovuto essere oggetto di ricorso al Giudice di Pace o all'Autorità prefettizia nel termine di legge di 60 giorni dalla contestazione o notifica di accertamento dell'illecito, quali:
a) notifica oltre il termine di 150 giorni dalla data di accertamento dell'illecito contravvenzionale
b) l'insussistenza della violazione
c) cause di esclusione della responsabilità (art. 4 lex n. 689 del 24 novembre 1981)

Qui hanno sbagliato l'indirizzo di consegna del verbale, per cui non avrei mai poturo pagare o fare ricorso.

Cosa posso fare? E' possibile che mi chiedano di pagare un verbale di 5 anni fa?

Non ho parole....

Saluti

Valter
tempera
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 23 giu 2009, 12:47
Località: torino

Re: Recapito multa del 2004

Messaggioda nerowolf » ven 24 lug 2009, 17:16

Egregio consumatore,
E' possibile che le facciano pagare una multa per un verbale di 5 anni fa, se - come sostengono - veramente hanno fatto notifica del verbale e dei successivi solleciti ad un indirizzo che all'epoca dei fatti era la sua residenza anagrafica (anche se diversa da luogo in cui lei effettivamente abitava). Diversamente, se hanno notificato ad un indirizzo presso cui lei non risiedeva anagraficamente all'epoca della notifica, allora può impugnare la futura cartella per prescrizione del verbale o del tributo o comunque chiedere immediatamente cancellazione del tributo in via di autotutela all'ente creditore (se violazione di norma del Codice della Strada, dovrà chiederlo al Comune ove è stata commessa l'infrazione). In ogni caso, consiglio di richiedere alla Maran (che è una società di recupero credito, non un agente della riscossione) copia delle relate di notifica del verbale e dei solleciti citati, per fare le verifiche del caso.
Cordiali Saluti
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
nerowolf
Avv. Codacons
 
Messaggi: 138
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:29
Località: Torino

Re: Recapito multa del 2004

Messaggioda tempera » sab 25 lug 2009, 9:01

Grazie per le info
alla fine mi sono presentato dai vigili urbani di torino e mi hanno fatto compilare una richiesta di sgravio, dal momento che loro hanno mandato per 5 anni la multa ad un indirizzo diverso dal mio..

Saluti
tempera
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 23 giu 2009, 12:47
Località: torino

Re: Recapito multa del 2002, 2004

Messaggioda CARLOS » lun 24 ago 2009, 11:14

Sono un citadino estracomunitario residente a Torino, ho ricebutto una lettera de pagamento della societa Maran...il testo e come segue
Torino 03/08/2009.
Il Comune di Torino ha incaricato la ns/società, Maran credit Solution SPa, del recupero crediti delle somme relative alle sanzioni amminisrative derivanti da violazioni del Codice della Strada.
Si comunicache abbiamo già proceduto al sollecito del pagamento, senza che ella abbia provveduto al saldo, di quanto dovuto nelle seguenti date: 19/06/2006 15/01/2007 26/04/2007 31/03/2008


Poiché quindi la scrivente società agisce in nome e poer conto della civica Amministrazione, Ella è tenuta al pagamento della somma indicata nel dettaglio entro 15 (quindici) giorni dal ricevimento della presente utilizzando il bollettino di conto corrente allegato, oppure utilizzando:
ecc. ecc.......
Due sanzioni sono dal anno 2002 ciclomotore 50
la prima sanzione dice...
ALLA GUIDA DI CICLOMOTORE TRANSPORTAVA UN PASSEGGERO....SANZIONE DA 64 EURO VERBALE NRO.69907 DAL 31-mag.2002
SOSTA IN ZONA VIETATA AL TRANSITO. (CIRCOLAZIONE STATICA) SANZIONE DA 130 EURO.. SEMPRE CON CICLOMOTORE...VER NRO. 1445839 dal 19/mag/2002
Le altre due sono:
SOSTA IN SECONDA FILA SANZIONE DA 67 EURO...SU ALFA NON DICE CHE TIPO DI ALFA...VERBALE NO. 2543934 dal 01/mag/2004
SOSTA IN LUOGO VIETATO SOGGETTO A RIMOZIONE FORZATA PER ESIGENZE DI PULIZIA DELLA STRADA O DELL' ARREDO. dal 12/mag/2004...QUESTA ULTIMA GIA PAGATA IN DATA 20,11-2004,IL VERBALE E IL NRO. 03/02452419,
me sembra che le altre sanzione le ho gia pagate pero no ho in mio posseso gli bolettini di pagamento per che li debo cercare bene.. solo ho recuperato uno---
Cosa debo fare allora, debo pagare, debo cercare grazie....per la risposta... Carlos Hurtado....
CARLOS
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 24 ago 2009, 10:26


Torna a Multe Codice della Strada

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite