FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

caso di smarrimento valigia!!

Reclamo, Rapporto PIR, Risarcimento, Dichiarazione di Valore, Clausole limitative della responsabilità, Convenzione di Varsavia e Montreal.

caso di smarrimento valigia!!

Messaggioda camaracri » ven 20 ott 2006, 10:58

Salve.Mi chiamo Camara Mihaela Cristina,abito ad Alpignano,nella provincia di Torino,sono una studentessa straniera iscritta all'Università di Torino.Cercherò di esporre il mio problema per vedere se si può fare qualcosa a riguardo o meno.A giugno ho comprato un biglietto aereo in internet tramite E-dreams,una compagnia con sede a Milano,per Lanzarote con scalo a Madrid ,partenza da Milano Malpensa(da Milano Malpensa fino a Madrid ho volato con Alitalia e da Madrid a Lanzarote con AirEuropa) .Tutto bene,il biglietto è arrivato nei tempi previsti,anche il viaggio è andato bene(anche se gli orari segnati sul biglietto non coincidevano con quelli reali,ma nessun problema).Il problema appare a Lanzarote ,la sera dell'arrivo quando mi trovo solamente con una valigia delle 2 che avevo,in quella mancante avendo messo tutti i vestiti.Essendo la prima volta che mi capitava,mi trovavo un po' in crisi,però poi ho scoperto che c'erano altre 7persone che si sono trovate nel mio stesso caso.Allora sono andata a fare reclamo,naturalmente alla compagnia AirEuropa visto che era l'ultima compagnia aerea che abbiamo usato.Le assistenti ci hanno rassicurati dicendo che era una cosa che capitava spesso da quelle parti e che sarebbero arrivati al massimo dopo una settimana(casi più sfortunati,perché di solito arrivavano il giorno dopo) e ci hanno dato un numero dove chiamare e avere informazioni.Passati 5 giorni,nei quali avevo regolarmente chiamato l'aeroporto,ricevendo la stessa risposta "Non si sa ancora niente della sua valigia!",ho chiamato la compagnia assicurativa di AirEuropa chiedendo se avevo diritto a dei soldi per comprare il minimo indispensabile,visto che ero senza vesititi(senza costumi da bagno,intimo,etc).La risposta che ho ricevuto è stata che mi avrebbero dato 100 euro per tutto il periodo che mi mancava la valigia.La domanda che mi sono fatta"Cosa posso comprare con 100euro per cosi tanto tempo visto che solo un costume da bagno costava 30 euro e un paio di mutande 6 euro?"Per non dire che dovevo comprare anche magliette,gonne ,pantaloni.In seguito,passati altri 5giorni,in tutto 10 giorni(??!!!),di chiamate all'aeroporto e alla compagnia aerea,ho ricevuto la risposta che avevano trovato una valigia con il stesso codice della mia a Dakar(????) e che sarebbe di ritorno,ma non si sapeva dove,se direttamente a Lanzarote o Madrid,e che avrei dovuto richiamare per avere altre notizie 4ore dopo.Non avete neanche idea come mi sentivo,tra gioia e agitazione.Passate le 4ore ho richiamato,e un'altro operatore mi ha detto che si scusava,che c'era stato uno sbaglio e che la mia valigia era in viaggio verso Kenya e che avrei dovuto aspettare altri 2o 3 giorni per sapere qualcosa.Non contenta di questa risposta ho richiamato e un'altro operatore mi ha detto che i suoi colleghi avevano sbagliato e che si trattava di un'altra vaigia con il mio steso codice.Non vi dico la delusione e il nervoso accumulato con gli altri giorni di attesa!!Potete immaginare che vacanza!!
Passati i 15 giorni,dovevo tornare a casa,senza una risposta sicura e senza valigia,naturalmente.Al ritorno percorrevo lo stesso tragito dell'andata,stesse compagnie aeree e avendo 2 ore a disposizione durante lo scalo ho provato a cercare da sola la valigia.Mi hanno mandata da un terminal all'altro e vi dico che la distanza è enorme,solo perché persone incompetenti e non sanno svolgere il loro lavoro,senza nessuna certezza,ho addiritura cercato in uno dei loro depositi,ma niente.Arrivata poi a Milano,sono andata all'ufficio Lost & Found e mi hanno detto che se avevo fatto reclamo all'altra compagnia non c'era bisogno di farlo anche all'Alitalia.Anche lì ho cercato in uno dei depositi senza trovarla,sapendo che c'era di sicuro un'altro deposito più grosso, ma non hanno voluto dirmi niente.Arrivata a casa ho iniziato a cercare in internet i diritti del viaggiatore e ho trovato che potevo fare reclamo anche all'Alitalia,che era un mio diritto ma ormai era troppo tardi,perché erano passati i 21 giorni e il mio bagaglio era considerato perso.Ho chiamato parecchie volte la AirEuropa per farmi dire i documenti necessari per avviare la procedura di rimborso,e anche lì ho avuto problemi perché ogni operatore mi diceva una cosa diversa.Ho mandato i documenti e ho continuato a chiamare la compagnia,ricevendo ormai la nota solita risposta,non si sa niente della mia valigia e stanno facendo di tutto per trovarla,e che i miei documenti dovrebbero arrivare o se fossero già arrivati ci vorrà ancora del tempo per fare tutti i procedimenti.Sono quasi 2 mesi dall'avvenimento e io sono al punto di partenza,senza nessuna risposta.Volevo chiedere se ho qualche possibilità non solo per il rimborso del valore delle cose dentro la valigia ma anche per una vacanza rovinata e un'esaurimento nervoso.
So che posso avere dimenticato qualche fatto visto che ho esposto un'intera avventura,e certo cose possono scappare.Grazie!
Aspettando risposta,
Distinti saluti!
Camara Mihaela Cristina
:x
camaracri
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 20 ott 2006, 10:43
Località: alpignano

Messaggioda pantera rosa » mar 24 ott 2006, 15:30

Non ci è chiaro se i bagagli al primo scalo sono stati nuovamente rimbarcati sul volo AIREUROPE oppure se lei ha provveduto solo a Milano all'imbarco.
Comunque nel dubbio le consigliamo di scrivere ad entrambe le compagnie (raccomandata con ricevuta di ritorno entro dieci giorni dal rientro).
Ha diritto, in base alle convenzioni internazionali, ad un rimborso fino a € 1.100,00 circa se la compagnia aderisce alla convenzione di Montreal (Alitalia adrisce) altrimenti occorre verificare il peso del bagaglio.
Anche il danno da vacanza rovinata è risarcibile, sarebbe opportuno avere una conferma di quanto lei ha raccontato da parte di testimoni chehanno partecipato alla sua disavventura.
Potrà avere ulteriori notizie e/o assistenza in via stragiudiziale presso il servizio di consulenza legale del CODACONS di Torino.
Cordialità
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28

Messaggioda camaracri » mer 1 nov 2006, 19:03

Salve!Ho imbarcato i bagagli a Milano ed erano diretti a Lanzarote,quindi non si sa se sono stati persi in Italia o in Spagna.Quello che volevo sapere era se posso chiedere risarcimento anche all'Alitalia dopo tutto il tempo che è passato visto che quando sono andata a fare reclamo mi hanno detto che se avevo fatto il reclamo presso l'altra compagnia non c'era bisono di di farne un altro,ma solo poi ho scoperto che era un mio diritto fare reclamo anche all'Alitalia.Cosa devo fare esattamente per chiedere risarcimento anche per vacanza rovinata??
Grazie!
Arrivederci
Camara Mihaela Cristina
camaracri
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 20 ott 2006, 10:43
Località: alpignano

Messaggioda pantera rosa » gio 2 nov 2006, 14:25

Invii il reclamo anche ad ALITALIA. Comunque avendo imbarcato i bagagli a Milano e non essendosi più occupata lei personalmente del ritiro al primo scalo è la compagnia italiana che deve rispondere.
Per il danno da vacanza rovinata deve avviare una procedura avanti il Giudice di Pace. Contatti la cancelleria dell'Ufficio e chieda anche di avere indicazioni sulla procedura non contenziosa.
In alternativa può rivolgersi ad un legale di fiducia.
Se ritiene il CODACONS PIEMONTE può assisterla anche nei confornti della compagnia. Se i tentativi di risovere bonariamente saranno infruttuosi allora deciderà, previa valutazione dei costi di un giudizio, se procedere oltre o lasciar perdere.
Cordialità
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28

Messaggioda camaracri » gio 2 nov 2006, 20:41

Salve!So che sto facendo troppe domande ma vorrei informarmi bene prima di prendere qualunque decisione in modo che io possa prendere quella giusta.La mia domanda è:Devo fare qualche reclamo anche presso l'agenzia che mi ha venduto il biglietto,anche se l'ho comprato tramite internet?Non è che adesso sono proprio interessata ai soldi,però non solo ho perso dei beni personali di un importante valore affettivo ma mi sono sentita anche presa in giro,chiamando ogni giorno presso questa compagnia aerea senza mai ricevere una risposta precisa e solo risposte evasive.Come Le avevo detto mi hanno rovinato anche le vacanze, perché di certo non ero andata lì per andare a cercare vestiti :cry: e non mi posso spiegare come sia possibile che una valigia svanisca nel nulla.Tutte le altre persone le hanno ritrovate i giorni successivi,solo la mia era scomparsa. :? E l'ultima domanda:secondo lei ha senso andare avanti fino ad arrivare alla Corte o ci sarebbero più perdite che guadagni.Grazie mille!
Cordiali saluti!
Camara Mihaela Cristina
camaracri
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 20 ott 2006, 10:43
Località: alpignano

Messaggioda pantera rosa » mar 7 nov 2006, 16:30

Gentile signora,
non c'è responsabilità alcuna dell'agenzia presso la quale ha acquistato il biglietto.
Del tutto inutile, quindi, interpellare anche loro.
Segua con fiducia la procedura che le abbiamo già indicato.
Qualora non riuscisse ad ottenere soddisfazione, allora valuterà con un legale di sua fiducia se procedere ulteriormente.
Cordiali saluti.
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28

Messaggioda camaracri » mer 28 feb 2007, 12:30

Salve!!sono passati ormai 6 mesi e non ho avuto risposte da nessuna delle 2 compagnie!Le chiedo se ha senso iniziare una pratica,dato che come le ho detto sono una studentessa e non dospongo di molte risorse,e se ci fossero piç perdite che guadagni preferirei lasciare perdere!Per un preventivo devo x forza reccarmi nella vostra sede a Torino??Grazie!Buona giornata!
camaracri
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 20 ott 2006, 10:43
Località: alpignano

Messaggioda pantera rosa » ven 2 mar 2007, 11:57

La nostra associaizone offre un servizio diconsulenza gratuito per gli associati.
L'adesione comporta la spesa di € 50,00. Il codacons potrà invitare le compagnie a prendere posizone e a risarcire il danno (quantomeno nei limiti previsti dalle convenzioni internazionali) il tutto in funzione di un acomposizone bonaria dell alite.
Solo in caso di fallimento anche di questo tentativo, valuterà con il legale l'eventuale ricorso giudiziario che ovviamente dovrà essere valutato anche in terminidi spese da affrotnare.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28

caso di smarrimento valigia!!

Messaggioda camaracri » mer 5 mar 2008, 22:54

Salve,penso di non dover esporre di nuovo il caso in quanto penso ci siano ancora i messaggi che avevo mandato.Sono passati quasi 2 anni e non ho avuto notizie dalla compagnia,tranne una lettera nella quale dicevano che 6 mesi prima avevano ricevuto un fax con i documenti che mi avevano chiesto e che adesso li volevano in originale,ma il problema è che li avevo già spediti ed ho anche la ricevuta ma loro sostengono che non siano mai arrivati.So che il tempo massimo x il risarcimento è di 2 anni,si stanno quasi compiendo e non c'è nessuna novità.Cosa mi consiglia di fare??Grazie mille!Distinti saluti!
camaracri
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 20 ott 2006, 10:43
Località: alpignano


Torna a Danneggiamento e smarrimento bagagli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite