FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Viaggio in Kenya

Pacchetto Turistico, Forma ed Elementi necessari del Contratto, Informazioni al consumatore. Cataloghi, Opuscoli ecc. Modifiche del contratto da parte dell’Organizzatore.Prescrizioni e diritti del Consumatore. Annullamento del contratto. Recesso. Responsabilità per inesatto o mancato inadempimento del contratto. Danni alla persona. Danno da ‘vacanza rovinata’ Reclamo. Prescrizione. Conciliazioni presso le CCA di Torino. Assicurazione. Fallimento o Insolvenza del Tour Operator: Fondo di Garanzia.

Viaggio in Kenya

Messaggioda Raffa » mar 8 gen 2008, 11:43

Buongiorno,

ad ottobre 2007 ho prenotato un viaggio in Kenya con partenza in data 26/1/2008 con il tour operator Eden viaggi.
Data la situazione attuale del paese non mi sembra opportuno partire, nonostante le rassicurazioni del tour operetor sulla tranquillità della destinazione..... quantomeno per riuscire a godersi una vacanza realmente rilassante e non stare sempre "sul chi vive".
A fronte di 3 comunicati della Farnesina in cui sconsigliano le partenze per questa destinazione la Eden viaggi si rifiuta al momento di effettuare cambi ed ovviamente richiede il pagamento della penale in caso di disdetta.
Tale penale ammonterebbe a "soli" 150€ a persona (2) che francamente non ho nessuna intenzione di sborsare, specie dopo aver preso visione del comunicato disponibile sul sito nazionale del Codacons (Kenya, i tour operator ci riprovano del 4/1/2008).

Anche parlare direttamente con il servizio clienti della Eden Viaggi, citando quanto sopra non ha sortito effetto: l'operatrice si è limitata a dire che la direzione non si è ancora pronunciata sui viaggi del 26 e che fin'ora non hanno effettuato cancellazioni.

Avrei la possibilità di recedere anche presentando un certificato medico comprovante l'impossibilità a partire (che tra l'altro mi garantirebbe il rimborso completo da parte della assicurazione sul viaggio) ma preferirei evitare di "farmi venire una lombosciatalgia fulminante" ad hoc ...... per motivi di lavoro mi manca però il tempo da dedicare ad un procedimento del genere (abito e lavoro fuori Torino).

Quali sarebbero le tempistiche di un procedimento del genere qualora decidessi di rivalermi tramite il Codacons?
Dati i precedenti citati nell'articolo del Codacons, sarebbe CERTA una conclusione a favore dei clienti?

Grazie fin d'ora per le risposte.
Raffa
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 8 gen 2008, 11:13

kenya

Messaggioda nico62 » lun 14 gen 2008, 14:44

anche io e mio marito abbiamo prenotato per il 27.1.08 una vacanca in kenya con eden viaggi.
stessa cosa è successa cnhe a noi, eden viaggi non vuole ne risarcire ne cambiare viaggio.Voi che cosa avete fatto? partire o non partire
fammi sapere Ciao
Nicoletta e Angelo
nico62
nico62
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 14 gen 2008, 13:49
Località: spino d'adda

Messaggioda cerbero » ven 18 gen 2008, 16:09

Egregio Raffa e Nico62

l'ipotesi della disdetta in tali casi non è imputabile al turista, i fatti accaduti in Kenia, che sconsigliano di intraprendere il viaggio anche alla luce delle comunicazioni della Farnesina, sono ascrivibili a causa di forza maggiore; giustificano, pertanto, il recesso dal contratto senza penalità.

In analoghi casi, in tal senso hanno deciso quei giudici avanti i quali il turista aveva convocato il tour operator che non voleva restituire l'acconto versato e/o che aveva agito in giudizio, citando il consumatore, per recuperare la penale che non era stata pagata.
Riteniamo, pertanto ingiustificata la richiesta di pagamento dell'operatore turistico; la nostra associazioone potrà intervenire per sollecitare una definizione transattiva attraverso il servizio di consulenza giuridica, servizio gratuito per i soci.
Soltanto in caso di esito negativo del tentativo di composizione amichevole, potrà valutare con il legale, l'opportunità di agire o resistere in giudizio.
Per le modalità di adesione all'associazione, potrà rivolgersi alla sede di Torino, corso Matteotti, 57.

Cordialità.
Immagine


Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it

codacons.piemonte@gmail.com
Avatar utente
cerbero
Moderatore
 
Messaggi: 322
Iscritto il: mer 30 nov 2005, 19:20
Località: Torino


Torna a Viaggi organizzati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite