FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

ENELGAS VOLTURA IMPOSSIBILE

ENELGAS VOLTURA IMPOSSIBILE

Messaggioda PALOMBELENA » mer 13 gen 2010, 17:03

Buongiorno a tutti,
sono un nuovo utente e proprio quest'oggi ho realizzato la reale portata della inefficienza del servizio enel per la fornitura del gas.
chiedo un aiuto se qualcuno conosce mezzi piu' efficaci del contatto telefonico al call center.
Nel mese di ottobre ho preso in affitto un appartamento precedentemente occupato dai proprietari che dal mese di giugno si sono trasferiti altrove.
Proprio a giugno il proprietario ha deciso di inoltrare a enelgas una richiesta di blocco fornitura e chiusuira del contatore che e' rimasta pendente poiche' il tecnico non e'riuscito a fissare un appuntamento per il sigillo del contatore. La fornitura pertanto non e' mai stata bloccata.
Ad ottobre quindi ho tentato tramite il call center di effettuare la voltura ma l'operatore mi ha informata della impossibilita' dell'operazione a causa di questa richiesta pendente e come soluzione mi ha proposto di invitare il precedente utente ad inviare un fax corredato dai documenti necessari per l'annullamento della richiesta di blocco pendente... ebbene il proprietario ha inviato almeno 4 fax e da quel momento una serie interminabile di contatti telefonici per solecitare la lavorazione in tempi brevi della pratica.
Attualmente la fattura arriva al vecchio proprietario che deve provvedere al pagamento e poi richiedermi il bonifico per l'importo.
Nonostante gli ottimi rapporti tra me e il proprietrio, non mi sembra questa una situazione accettabile, e la cosa che piu' mi spaventa é che dai colloqui con gli opertori del servizio clienti emerge il fatto che questi non hanno veramente i mezzi per poter lavorare la pratica o sbloccare la mia richiesta di voltura.
Vorrei far inviare una letterina da un avvocato...
Mi limito a riferire i fatti e a tralasciare tutte le mie valutazioni personali su un'azienda che si dice operante nel libero mercato, ma che a giudicare dalla lentezza nella gestione delle pratiche e dalla assoluta impossibilita' per me,in quanto cliente di scegliere senza problemi di cambiare fornitore ricorda vagamente il modello di gestione statale.
Grazie per l'attenzione attendo Vs consigli.
PALOMBELENA
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 13 gen 2010, 16:21
Località: Torino

Re: ENELGAS VOLTURA IMPOSSIBILE

Messaggioda maigret » mer 20 gen 2010, 15:19

Gentile consumatore,
può certamente far inviare una diffida da un legale o farlo Lei stesso invitando il fornitore a provvedere nei tempi previsti dal contratto e dalla carta dei servizi; in caso di ulteriore inadempimento segnali il tutto all'Autorità per l'energia elettrica ed il gas.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite