FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

riparazione auto costosa e inutile

riparazione auto costosa e inutile

Messaggioda daniele » mer 29 ott 2008, 11:54

Buonasera.

Sono reduce da una brutta esperienza che vorrei sottoporre alla vostra attenzione e, se possibile, avere un qualche consiglio su come potermi muovere.

Il 22 c.m sono partito per recarmi a Pisa ad un convegno per lavoro, Io abito a Mondovì (CN). Giunto nei pressi di Lucca la lancetta della temperatura dell'acqua della mia auto è andata al massimo. Dopo qualche centinaia di metri mi sono fermato nella prima piazzola incontrata e, supponendo il rischio di proseguire ho chiamato il soccorso stradale, tramite la colonnina SOS. Dopo poco è arrivato il carro-attrezzi dell'ACI, che mi ha proposto di portare l'auto nella sua officina, vicino a Viareggio. Io ho accettato. Nei giorni seguenti ho partecipato al convegno e mi sono spostato con taxi. Eravamo d'accordo di sentirci il 23 quando mi avrebbe dato una prima diagnosi. quando ho telefonato, mi ha spiegato che il problema era più grave del previsto, che l'auto me l'avrebbe consegnata al massimo il mattino seguente e che ci sarebbero stati alcuni pezzi da cambiare, tra cui la pompa dell'acqua, il radiatore ed un termostato, senza darmi la minima idea della spesa a cui sarei andato incontro... il giorno seguente ci siamo accordati per il ritiro e all'atto del pagamento stavo per svenire... 1050 €, di cui 370 di manodopera... Pago con il bancomat e mi avvio per fare rientro a casa. Peccato che nei pressi Genova, il problema si ripropone... La lancetta dell'acqua sale di nuovo!

Al ritorno vado nell'officina di fiducia, spiegando l'accaduto e lì mi viene spiegato che il problema originario non è stato mai risolto e i pezzi che sono stati sostituiti, a prescindere dai prezzi, sono stati cambiati per tentativi, senza trovare l'effettiva causa del problema.

Come posso comportarmi, in che direzione devo andare? c'è qualche possibilità di cercare un po' di giustizia, in una situazione, a mio avviso, palesemente "strana" e ingiusta? o mi devo rassegnare ad aver perso 1000 €, per niente, avere avuto disagi ed attendere il conto del mio meccanico?

Grazie per l'attenzione
daniele
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 29 ott 2008, 11:32
Località: mondovì

Re: riparazione auto costosa e inutile

Messaggioda pantera rosa » lun 10 nov 2008, 15:35

Egregio Signore,
l'intervento che è stato eseguito sulla sua automobile è regolato dalle norme in tema di contratto d'opera.
La prestazione deve essere eseguita a regola d'arte ed è prevista una garanzia (due anni essendo prevalente la vendita dei nuovi pezzi di ricambio sull'opera prestata).
Se si è verificato nuovamente il problema, identico il "sintomo", è plausibile sostenere che l'intervento non sia stato eseguito a regola d'arte e/o non sia stato risolutivo.
In tal caso, potrà chiedere al meccanico che ha eseguito la prima riparazione di rimborsarle le spese che saranno necessarie per il secondo intervento e/o maggiori spese che inutilmente siano state sostenute per opere non necessarie.
Le consigliamo, peraltro, di scrivere immediatamente all'officina che ha eseguito il primo intervento, perchè riferisca in dettaglio al suo meccanico di fiducia le opere eseguite ed eventualmente concordi con l'officina che ha attualmente ricoverato l'auto eventuali nuovi interventi.
In ogni caso, è buona norma invitare il prestatore d'opera ad intervenire direttamente (chieda al suo meccanico di sospendere i lavori ed inviti colui che deve garantire la regolarità del primo intervento a periziare l'auto).
Cordialità
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28

Re: riparazione auto costosa e inutile

Messaggioda danielecocc » ven 29 gen 2010, 20:40

buona sera
mi è capitato qualcosa di simile e vorrei capire come comportarmi.
poco prima di natale mentre ero in viaggio per andare a pisa si è rotta la puleggia della pompa dell'olio con conseguente rottura della cinghia di distribuzione e spegnimento del motore. Ho chiamato l'ACI e sono stato prontamente portato in un'autofficina. Lì è stato preventivato un costo di 750€ e la consegna nella prima settimana di gennaio per la sostituzione della pompa e il rifacimento del sistema di distribuzione. Alla seconda settimana di gennaio il meccanico mi avvisa che è necessario rettificare la testata per un ulteriore settimana di lavoro e 1500€ di spesa. la settimana scorsa non sentendo più notizie dall'officina, armato di pazienza ci sono andato di persona (l'officina è ad orvieto ed io abito a pisa) e con grossa sorpresa ho scoperto che la macchina metteva in moto ma faceva un abbondante fumo nero e soprattutto che al momento della rettifica è stata sostituita perchè gravemente danneggiata. Abbastanza arrabbiato (soprattutto per la circostanza che il meccanico non sapeva che pesci prendere) l'ho obbligato ad andare in un'officina di un concessionario Opel (ho una Opel Meriva) dove proprio oggi mi è stato recapitato il preventivo di riparazione più economico e la causa del guasto. Queste sono pari a 6000€ per completa sostituzione del motore (!!!) in quanto la testata che il precedente meccanico ha detto di aver dovuto completamente cambiare " NON E' COMPATIBILE CON IL MOTORE DELLA MERIVA, IN QUANTO PIU' ALTO DEL DOVUTO " (questo l'ho fatto mettere nero su bianco sul preventivo del concessionario che ha effettuato il controllo). Cosa posso fare, dato che ho dato un anticipo al meccanico ACI che ha fatto i danni per la sostituzione dei componenti della pompa (acquistati dallo stesso concessionario e da lui stesso verificati)? Come posso rivalermi sul meccanico dell'ACI che con un intervento poco felice (il montaggio della testata non idonea) mi costringe ad una spesa non trascurabile?

grazie
danielecocc
Utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: ven 29 gen 2010, 20:17


Torna a Altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite