FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Vestito da sposa rovinato dalla tintoria

Danni da Prodotto Difettoso, Responsabilità del Produttore e del Fornitore: Danno risarcibile, Prescrizione e Decadenza. Prodotto sicuro: Obblighi del Produttore e del Distributore, Controlli e Valutazione della sicurezza, Misure di Prevenzione: Richiamo per Adeguamento, Ritiro dal mercato e Distruzione. Etichette: Marchio CE e China Export?

Vestito da sposa rovinato dalla tintoria

Messaggioda katia » gio 5 nov 2009, 14:42

Buongiorno,
vi scrivo in quanto avrei bisogno di un consiglio e un’informazione.
Mi sono sposata il 20 giugno 2009, a settembre ho ritirato il vestito dalla lavanderia. Il vestito è a dir poco rovinato.
La mia lavanderia non ha lavato personalmente il vestito, ha dato il vestito ad un laboratorio. Quest’ultimo ha lavato il vestito una prima volta danneggiandolo, lo ha poi rivoluto per provare a riparare il danno ma lo hanno rovinato ulteriormente.
La lavanderia mi ha ridato il vestito e dato il numero di chi ha fatto il danno (il laboratorio).

Il vestito al primo lavaggio si presentava ingrigito e con la stoffa completamente molle (il mio era un po' rigido e perfettamente bianco), al secondo lavaggio me lo hanno ridato bianco ma con tutte le paillette grigio scuro invece di bianche.

Ho telefonato al laboratorio, dopo un paio di giorni mi hanno richiamato dicendomi che avrebbero cercato di rimediare al danno sostituendo le pailette danneggiate, ma per la stoffa … non mi hanno dato rimedio, anzi mi hanno rinfacciato di aver sporcato troppo il vestito! :shock:

Ho detto che non mi stava bene che rivolevo il vestito e che saremmo andati con l’assicurazione. A questa affermazione la signora che mi ha telefonato mi ha detto che se andavo per via assicurative lei poi avrebbe voluto indietro il mio vestito.
Le ho chiesto i documenti dell’assicurazione che mi spiegassero le modalità e che mi pareva strano che lei si tenesse il mio vestito. Che oltre ad avere un valore economico ha anche un valore personale effettivo molto più elevato di quello economico. Si è rifiutata di darmi qualsiasi tipo di documentazione. Le ho sottolineato più volte che prima di procedere volevo sapere tutti i dettagli di come e cosa fare e di quali fossero le reali conseguenze.

E' caduta la linea, ho provato a richiamare (senza risposta) ... sono passate 2 ore, sono ancora qui che aspetto la sua chiamata.

Ora vorrei avere un chiarimento su questa faccenda, sapere se posso appoggiarmi ad un avvocato visto che si rifiutano di fare qualsiasi cosa e sapere se ci sono degli avvocati convenzionati perché non ho purtroppo soldi necessari per poter prendere un avvocato in modo privato.

Spero di essere stata chiara e sintetica.

Grazie per tutto.
katia
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio 5 nov 2009, 14:33
Località: Piossasco

Re: Vestito da sposa rovinato dalla tintoria

Messaggioda maigret » mar 10 nov 2009, 16:53

Gentile consumatrice,
in merito a quanto da Lei segnalato Le suggeriamo intanto di verificare presso il negozio ove ha acquistato il vestito, l'eventuale costo per la sua riparazione oppure, ove questa non sia possibile, il valore commerciale del suo abito (utilizzato ma ovviamente prima del lavaggio incriminato) e quindi di inoltrare, tanto alla lavanderia quanto al laboratorio, lettera raccomandata a.r. richiedendo il risarcimento dei danni conseguenti al deterioramento.
La informiamo, infine, che nel caso la questione non si risolva positivamente laddove interessata, il nostro servizio di consulenza giuridica, riservato ai soci, potrà seguire la pratica per sollecitare una soluzione amichevole. Se lo riterrà opportuno potrà contattare la nostra sede di Torino per conoscere termini e modalità dell'adesione all'associazione.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Sicurezza dei prodotti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite