FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Contratto, possibilità d'annullamento

Campo di applicazione, Esclusioni, Informazioni sul Diritto di recesso, Effetti, termini e Condizioni, Offerte Televisive.

Contratto, possibilità d'annullamento

Messaggioda seven » mer 16 mar 2011, 14:16

Buongiorno,
vi scrivo in quanto mia madre è incappata in una brutta disavventura dovuta alla troppa fiducia mostrata verso un venditore di una certa azienda, e se proprio vogliamo dirla tutta anche dovuta da un pò d'ingnoranza.

In pratica il giorno 22/02/2011 mi madre ha avuto la visita di un rappresentate di una certa azienda per mostrare delle grandi possibilità di ottenere degli sconti e delle offerte aderendo ad' iniziativa o iscrizione con questa azienda. Gli è stato detto che questa azienda avrebbe a breve termine aperto un ingrosso nella nostra provincia e che, grazie a questa adesione, avrebbe potuto usufruire di vantaggiosi sconti.
Mia madre ha così chiesto se sottoscrivendo questa adesione avrebbe dovuto pagare o acquistare, ma il presunto rappresentante ha specificato che non era costretta ad acquistare nulla e che avrebbe usufruito di alcuni sconti in base al tipo di spesa fatta.
La domanda di mia madre è sorta nel momendo in cui ha visto degli importi, che questa azienda chiama SPESA, e preoccupata ha chiesto di questi 3 importi.
Il consulente ha dichiarato che i 3 importi erano delle sorte di premi che in caso d'acquisto potevano, o meno, dare diritto alla raccolta di alcuni punti usufruibili per ottere ulteriori sconti per l'acquisto di prodotti da loro forniti.
Mia madre stupidamente ha firmato, non leggendo completamente il contratto, anche perchè il responsabile gli ha messo fretta.
Questo personaggio per far credere maggiormente dell'entusiasmente offerta, prima della firma di mia madre, nel campo note di questo modulo ha scritto
ISCRIZIONE A COSTO ZERO VALE 3 ANNI IL CLIENTE PUO' USCIRE DAL CIRCUITO DI ANNO IN ANNO DOPO UNA SPESA SENZA NESSUN COSTO AGGIUNTIVO.

In tutta sincerità letta velocemente sul momento poteva essere una frase che non legava mia madre all'acquisto di alcun bene, ma leggendola con più calma si nota che la nota dice che per uscire dal circuito bisogna pagare una spesa di anno in anno.

Dato che le clausole sono diverse e che il contratto sarebbe più chiaro avendolo davanti non mi addentro nelle singole voci o clausole riportate.

Continuando a raccontare la vicenda.
Insieme al contratto mia madre ha ricevuto un catalogo di prodotti che è quello riferito a catalogo premi, infatti su di esso sono solo riportati dei punteggi e nessun costo.
Mia madre nella buona fiducia non ha più pensato a questa vicenda, fino ad alcuni giorni fa e cioè quando l'azienda a contattato telefonicamente mia madre per dirle che un incaricato sarebbe passato per portarle il listino.
infatti ieri si è presentata un'altra persona dichiarandosi dipendente di questa azienda e facendo presente che era venuto per prendere un ordine.
Sconcertata mia madre ha chiesto di quale ordine parlasse e da li ha scoperto che è stata raggirata furbamente.
In quel momento mia madre presa dal panico non ha voluto effettuare nessun ordine dicendo che avrebbe voluto valutare tutta la questione.

Io e i miei familiari di questa vicenda ne siamo venuti a conoscenza solo ieri sera, quando mia madre nella disperazione ha raccontato l'accaduto, altrimenti avremmo in tempo fatto valere il diritto di recesso di 10 giorni.

Leggendo il contratto, pur rimanendo ignorante in materia, sembrerebbe essere tutto in regola anche se alcune parti a mio avviso non sono del tutto chiare e facilmente comprensibili e segnalandovi le mie perplessità vorrei sapere da voi se è tutto in regola.

Il modulo riporta in altro due voci una sottostante all'altra
CONTRATTO DI ADESIONE
CONTRATTO DI ACQUISTO
Nessuna di queste voci è marcata
Riporta un numero di commissione un riferimento ed una data, cioè la data del primo contatto e della firma da parte di mia madre

Sotto sono presenti i campi richiesti
Di tutti i campi richiesti sono stati solamente i seguenti dati di mia madre : Nome, Cognome, Data e Comune di nascita, comune di residenza e numero di telefono.
Nel modulo sono presenti, ma non sono stati compilati, i campi Codice Fiscale e Documento.
Per altro la data di nascita è stata riportata nel campo Professione e il numero di telefono nel campo Documento

L'inserimento errato o la mancanza di un N.ro di Documento d'identità o del C.F. può rendere non valido il contratto ?

Aggiungo che il contratto è stato firmato solo da mia madre. Non sono pratica in materia, ma solitamente un contratto per essere valido non deve essere firmato da entrambe le parti ?

In una clausola viene riportato che l'acquirente potrà uscire dal circuito anticipatamente dopo aver scelto almeno una spesa con l'incaricato a domicilio. L'uscita dello stesso incaricato a tale scopo sarà richiedibile una volta all'anno e verrà considerata prima visita quella che avverrà per la consegna del certificato d'iscrizione. Infatti nel modulo è riportata che l'acquirente chiede di entrare a far parte del circuito per un periodo di 3 anni.
A parte che mi pare di capire che in qualsiasi modo bisogna effettuare una spesa ogni anno per 3 anni, ma quello che mi chiedevo è: in un contratto non devono essere definiti le voci essenziali, nello specifico non viene definita la voce spesa.

Aggiungo che mia madre non è in possesso di alcun listino prezzi ma del solo catalogo premi o quello che sia.

Ho già effettuato delle riceche su questa azienda ed ho visto che in passato è già stata multata e denunciata per contratti non regolari e truffa, azienda che ancora prima con altro nome era stata accusata degli stessi reati.

So che non avendo il contratto davanti non è possibile fare una giusta valutazione, ma secondo voi c'è la possibilità di rendere non validò il contratto?
Lo spero vivamente perchè la somma è veramente esosa.

Grazie per il Vs supporto
seven
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 16 mar 2011, 13:11


Torna a Contratti fuori dai locali commerciali - Diritto di recesso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite