FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Campo di applicazione, Esclusioni, Informazioni sul Diritto di recesso, Effetti, termini e Condizioni, Offerte Televisive.

ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Messaggioda ale82 » mer 9 lug 2008, 17:30

Buonasera la vicenda è molto semplice, il 5 Giugno 2008 acquistai su internet (sito http://www.gps-line.com) un cellulare per evitare di pagare il contrassegno decisi di effettuare ricarica Postepay.
Inizialmente li contattai via email tutto ok spedizione quanto prima sì sì ok va bene aspettiamo...ad oggi 9 Luglio 2008 non ho ancora ricevuto nulla...hanno detto che la spedizione è stata effettuata Lunedì 7 Luglio ma non mi hanno mandato l'email di tracciabilità del corriere UPS come avevano promesso per di più telefonicamente è difficilissimo contattarli e tramite email non rispondono sempre e quando lo fanno sono molto vaghi.
Ora mi sono stancato ho perso la pazienza volevo sapere come devo agire.
Grazie mille distinti saluti Alessandro.
ale82
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 9 lug 2008, 17:22
Località: Volpiano

Re: ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Messaggioda maigret » ven 11 lug 2008, 17:50

Gentile consumatore,
dispone l'art. 54 del codice del consumo che il professionista-venditore, salvo diverso accordo tra le parti, deve eseguire l'ordinazione entro trenta giorni a decorrere da quello successivo alla trasmissione dell'ordine del consumatore e provvedere al rimborso delle somme nello stesso termine nel caso di mancata esecuzione.
Le suggeriamo, pertanto, verificati i tempi di consegna concordati, di diffidare l'azienda a provvedere alla consegna del bene e/o a fornirLe precise indicazioni sulla stessa o, in difetto di ciò, a rimborsarLe la somma pagata, entro cinque giorni dall'invio del sollecito. Contestualmente Le suggeriamo di verificare presso l'emittente della carta la possibilità di ottenere la restituzione di quanto pagato al venditore in caso di inadempimento del medesimo (come previsto dall'art. 56 del codice del consumo per le ordinarie carte di credito).
Laddove, poi, intendesse avvalersi dell'assistenza della nostra associazione potrà contattare la nostra sede telefonicamente.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino

Re: ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Messaggioda maxwood » lun 15 dic 2008, 16:56

Gent.mo Codacons
ho acquistato, il 27 Novembre, presso un sito internet (guarda caso lo stesso citato in questo forum) un telefono cellulare. Nel sito in questione era ampiamente specificato che la spedizione della merce sarebbe stata effettuata sicuramente entro 10 giorni lavorativi dal pagamento dell'ordine che, essendo stato effettuato attraverso carta di credito, è risultato contestuale alla data dell'ordine.
Ho, per timore di essere vittima di una fregatura, fin da subito inviato mail con richieste varie tra cui la fattura, che mi è stata inviata, la data di spedizione, che è stata posticipata volta per volta, e lo spedizioniere, che mi è stato detto essere MailBox e poi forse UPS ma, in buona sostanza, dandomi risposte confusionarie e sospette sulla tracciabilità del corriere di spedizione.
La mia domanda è la seguente: Siccome è ormai assodato che la spedizione sarà in ritardo rispetto a quanto pubblicizzato sul loro sito, ed indipendentemente dal fatto che riceverò (spero) la merce da me richiesta in buone condizioni (si parla chiaramente di materiale nuovo), ho la possibilità di rivalermi sui costi di spedizione (che ammontano a ben 15€)?
Se continuassero a rimandare la spedizione, visto che la merce da me acquistata deve essere regalata a Natale, ho la possibilità (qual'ora la merce non arrivasse per Natale) di chiedere anche degli eventuali danni?
Distinti saluti
maxwood
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 15 dic 2008, 16:47
Località: novara

Re: ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Messaggioda maigret » mar 16 dic 2008, 9:55

Gentile consumatore,
nel caso da Lei prospettato sussiste il diritto al risarcimento del danno soltanto laddoveil termine per l'adempimento/consegna sia stato indicato come essenziale (art. 1457 c.c.). Diversamente, decorso il termine indicato (quindi come non essenziale) e salvo non intenda esercitare il diritto di recesso, occorrerà inviare una diffida ad adempiere in un termine di almeno 15 giorni con l'avvertimento che decorso inutilmente il contratto si intenderà risolto.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino

Re: ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Messaggioda Sebastiano86 » mer 22 apr 2009, 16:25

Ho fatto l' acquisto di un cellulare fatto in un sito italiano
http://www.gps-line.com Vi spiego brevemente in modo che se potete, mi
possiate aiutare.
Acquisto fatto e pagato il 7 Gennaio. I tempi di consegna erano massimo di 15 giorni che non son da
subito stati rispettati. Tentando anche con molta difficoltà di chiamarli mi
è sempre stata raccontata qualche storia e io forse troppo fiducioso ho
sempre deciso di aspettare finchè dopo vari tentativi e solleciti mi è
arrivato a casa il prodotto dopo ben 50 giorni dalla data dell'
ordine.
Non è finita. Aperta la scatola noto subito che non era del tutto integra, i
sacchettini degli accessori erano aperti e uno tra questi strappato con
forza (cosa che in scatole nuove sigillate non ci dovrebbe
essere) Il cellulare appena preso in mano mi è parso strano, c'erano segni
di usura attorno allo schermo e altre piccole imperfezioni notabili a vista.
Decido quindi arrabbiato di avvalermi del diritto di recesso e due giorni
dopo invio il fax e la raccomandata con ricevuta di ritorno
(che ancora conservo). Il negozio quindi si accorda con me del cambio merce
dicendo prima di fare un cambio in contemporanea (il corriere me ne portava
uno nuovo e gli rilasciavo quello difettoso). Il corriere arrivò dopo una
settimana e mezza ma solo per il ritiro (nella bolla che mi presentò c'era solamente il ritiro della merce e nessuna consegna, mia madre che in quel giorno era in casa glielo consegnò). Ora per riavere il cellulare nuovo
rispedito sto avendo una guerra perchè difficilmente si fanno rintracciare.
(La raccomandata è stata ricevuta il giorno 10/03/09 è passato praticamente
più di un mese)
Ad oggi devo ancora rivedere quesot benedetto cellulare cambiato.

Pochi giorni fa mi han detto che oggi mi sarebbe arrivato (ovviamente non ho visto nulla). Son riuscito a contattare via chat di Skype il proprietario e mi ha risposto il cellulare è stato spedito quando prenotammo il ritiro di quello difettoso. In poche parole mi ha declinato dicendo non ne sappiamo niente

Cosa posso fare per far valere la mia posizione? Ho la ricevuta del
pagamento effettuata tramite Paypal come prova dei pagamenti dati all' intestatario del negozio.
Grazie per qualsiasi consiglio, in quanto non so più cosa fare. Non so se andare dai carabinieri....
Sebastiano86
Utente
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 22 apr 2009, 16:15
Località: Noventa di Piave

Re: ACQUISTO CELLULARE SU INTERNET

Messaggioda maigret » gio 23 apr 2009, 9:37

Gentile consumatore,
Le suggeriamo di diffidare l'azienda, a mezzo mail e lettera raccomandata a.r., a provvedere alla consegna del bene entro 15 giorni dal ricevimento della diffida, avvertendola che in difetto di ciò il contratto si intenderà definitivamente risolto con conseguente obbligo di restituire immediatamente la somma da Lei pagata.
Contestualmente Le suggeriamo di verificare presso l'emittente della carta e/o l'intermediario al quale si è appoggiato per il pagamento, la possibilità di ottenere la restituzione di quanto pagato al venditore in caso di inadempimento del medesimo (come previsto dall'art. 56 del codice del consumo per le ordinarie carte di credito).
Laddove, poi, intendesse avvalersi dell'assistenza della nostra associazione potrà contattare la nostra sede telefonicamente.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Contratti fuori dai locali commerciali - Diritto di recesso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite