Pagina 1 di 1

Addebito diritto di uscita e manodopera in garanzia

MessaggioInviato: mar 24 lug 2012, 14:09
da Corr70
Buongiorno,
vorrei esporre il mio caso e avere una opinione a riguardo.
L'anno scorso ho acquistato da un rivenditore una piccola piscina da giardino con pompa di filtrazione per l'acqua. La stessa ditta venditrice è venuta ad installare il tutto. Pochi giorni fa, a meno di un anno dall'acquisto, la pompa ha dato segni di malfunzionamento e prontamente ho chiamato per risolvere il problema.
La ditta ha fatto uscire il tecnico che, in garanzia, mi ha sostituito la pompa difettosa. Ora a distanza di alcuni giorni mi è arrivata la fattura da pagare con il diritto di uscita e la manodopera relativa all'intervento.
Ho chiesto lumi alla ditta che mi ha risposto dicendo che la manodopera, anche su apparati in garanzia, è sempre a carico del cliente.
Su mia richiesta mi hanno inviato lo stralcio della garanzia in cui la casa madre concessionaria di questi prodotti (loro sono un concessionario) indica proprio quanto sopra descritto.
La mia domanda è: è corretto? Cioè possono aziende commerciali come questa addebitare manodopera anche su dispositivi in garanzia? O possa far valere l'art.130 del codice consumo?

Grazie.
Corrado

Re: Addebito diritto di uscita e manodopera in garanzia

MessaggioInviato: lun 30 lug 2012, 12:49
da cerbero
Gentile Corrado,

la richiesta è indebita. Lei non è tenuto a nessuna spesa per il ripristino del bene in garanzia. Le condizioni contrattuali della garanzia del produttore non sono a norma e non rispettano le norme contenute nel codice del consumo.

Ci tenga aggiornati sugli sviluppi della vicenda

Cordiali saluti