FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Quando il riparatore rompe anziché riparare

Conformità, Riparazione, Sostituzione, Risoluzione Del Contratto, Onere Probatorio, Beni Usati, Garanzia Contrattuale di Buon funzionamento, Garanzia del Produttore.

Quando il riparatore rompe anziché riparare

Messaggioda Vincenzo Amato » mer 12 feb 2014, 16:23

Buonasera
nel mio notebook non si accendeva più lo schermo e lo consegno ad un centro di riparazione, mi riferiscono che se non è possibile ripararlo nel loro laboratorio verrà inviato ad un centro assistenza, che, appena accertato il danno, lo riparano automaticamente se il costo arriva fino a € 80.00, altrimenti se la spesa è superiore chiamano per avere confermato il preventivo.
Nel caso in cui io non intenda effettuare la riparazione, mi comunicano che dovrò pagare la somma di € 20.00 come rimborso spese, e nel contempo mi fanno firmare un documento dove accetto le condizione suesposte.
Dopo circa 10 gg. Chiamo il laboratoio e mi comunicano che il notebook è stato inviato in assistenza e a giorni mi avrebbero fatto sapere.
Infatti, ricevo successivamente una loro chiamata dove mi comunicano che il prezzo per la riparazione dello schermo ammonta a € 105,00; comunico istantaneamente che non intendo procedere con la riparazione del guasto, e chiedo se è possibile eliminare lo schermo, trasformando il notebook in un semplice "computer fisso ".
Il centro riparazione mi comunica che mi faranno avere una risposta.
Passano i giorni, settimane, e infine mi comunicano che il notebook si è danneggiato, non funziona più, probabilmente perché è vecchio, e che necessita di avere cambiata la scheda madre con un costo a mio carico di € 150.00.
Resta sotto inteso, che lo schermo non funziona ugualmente, e fatti due conti € 105 + 150 = meglio comprare un notebook nuovo
Dal momento che il centro riparazione vuole scaricare a me interamente il danno, in quanto sostiene che il notebook è vecchio, e non sono da imputare a loro le colpe del guasto, desideravo sapere come la legge disciplina questo tipo di inconvenienti, e le eventuali procedure a cui mi devo attenere per fare rispettare i miei diritti.
Ringrazio anticipatamente
Vincenzo Amato
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 12 feb 2014, 15:34

Torna a Garanzia del venditore per i vizi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite