FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Co.ReCom & Telecom

Distacchi di linea ingiustificati. Attivazione di servizi mai richiesti, Connessione a numeri a tariffazione speciale (144,709, 899 ecc.) e il pericolo dei dialers, Servizi di informazione a pagamento (892892,12.40 ecc.): tutela della Privacy e Pubblicità Ingannevole...

Co.ReCom & Telecom

Messaggioda vulcanoetna » mar 21 lug 2009, 15:41

Buonasera,

Vi scrivo perchè vorrei un parere in merito ad una situazione che mi trascino da anni.

Circa 2 anni fa, al mio indirizzo postale arrivarono 3 bollette Telecom in pratica mi sono state attivate 3 numeri con abbonamento a mia insaputa, e ogni mese arrivavano 3 bollette di questi 3 numeri, ho chiamato ripetutamente il 119 per disattivare le tre numerazioni a mio carico e dopo qualche tempo mi arrivò un telegramma in cui mi confermavano la disattivazione. Ma le bollette continuavano ad arrivare tra solleciti e altro avrò accumulato 300,00 e circa di bollette, dove le somme accreditate erano solo di abbonamento e non vi era traffico telefonico effettuato. Dopo un pò di tempo ho ricevuto anche i solleciti dal recupero crediti.

Il problema è anche un altro, circa 1 anno prima all'accaduto, un mia amica mi aveva avvisato di una promozione favorevole tim cioè facendo una portabilità avrei usufruito di notevoli benefici, quali telefonate gratuite, accettai consegnando la copia della C.I e C.F + una scheda wind che non ricordo più il numero perchè mai utilizzata. (vorrei anche fare il disconoscimento di tutte quelle schede che non utilizzo più o che sono andate perse).
Lei mi disse che avrebbe provveduto a tutto in quanto lavorava come agente Tim e avrebbe fatto in modo di accellerare l'avanzamento della mia pratica.
Dopo qualche mese inizia a chiedere come procedeva la pratica e lei diceva che c'erano stati dei rallentamenti in quanto molte persone stavano aderendo a questa offerta e l'ufficio tardava ad espletare le pratiche. Fino a quando lei non si fece più vedere dicendomi che era troppo impegnata lavorativamente!!!

Dopo che mi arrivarono queste bollette contattai immediatamente lei che mi disse che a molti suoi clienti era accaduta la stessa cosa e mi consigliò di disattivare subito le schede, mi rivolsi a lei solo perchè era nel campo ma non la ritenevo responsabile..... fin quando lei mi fece capire che aveva avuto colpa in questa vicenda e si propose di pagare lei le prime bollette e così fu.

Io ho proceduto con una denuncia presso la polizia postale di questa situazione, ho visto i tre contratti firmati ma di cui la firma era uno scarabocchio assolutamente non riconducibile a me, (i contratti li ho visti dalla polizia).

Da più di una settimana ho inviato una raccomandata al Co.ReCom contenente tutto ciò che avevo in mio possesso compresa la denuncia le bollette e il mod. G .

1)Vorrei sapere se è utile inviare comunicazione anche all'agenzia di recupero crediti.
2)Vorrei sapere cosa è possibile che accada

Grazie per l'attenzione
vulcanoetna
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 21 lug 2009, 14:49
Località: CO

Re: Co.ReCom & Telecom

Messaggioda maigret » sab 25 lug 2009, 17:19

Gentile consumatore,
intanto precisiamo che per fornirLe una risposta più precisa occorrerebbe altresì esaminare i documenti relativi alla vicenda.
In ogni caso bene ha fatto a presentare denuncia alla polizia e ad inoltrare la domanda di conciliazione al CORECOM (nella quale saranno stati specificati tutti i dettagli allegando copia della denuncia da cui risulterà il disconoscimento delle firme). Le suggeriamo comunque di inviare l'una e l'altra anche all'operatore telefonico e alla società di recupero crediti.
Quanto ai possibili sviluppi, diversi sono gli scenari posto che dal momento della proposizione del tentativo obbligatorio di conciliazione i termini per agire in giudizio sono sospesi, e riprendono a decorrere dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento, che è pari a 30 giorni dalla data di proposizione dell'istanza. Pertanto l'operatore che vanta il credito nei Suoi confronti potrà:
- attendere l'udienza dinanzi al CORECOM per parteciparvi (anche se fissata oltre il termine dei 30 giorni sopra riferito);
- agire giudizialmente qualora il CORECOM non convochi le parti entro quel termine;
- rimanere semplicemente inerte.
Per maggiori informazioni e per l'esame della documentazione La invitiamo a contattare la sede Codacons a Lei più vicina.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino

Re: Co.ReCom & Telecom

Messaggioda vulcanoetna » lun 27 lug 2009, 9:17

Grazie per la risposta!!!
pubblicherò il seguito della vicenda....
per adesso posso solo dirvi che la raccomandata al Corecom è già arrivata ma non ho ricevuto nessuna chiamata in merito.
vulcanoetna
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 21 lug 2009, 14:49
Località: CO

Re: Co.ReCom & Telecom

Messaggioda vulcanoetna » lun 28 set 2009, 10:12

Ad oggi non ho ricevuto nessuna telefonata dal Corecom deduco che in questa vicenda non faranno nulla, purtroppo!!
l'unica cosa che spero e che non mi si vengano addebitate le bollette con la mora.
Che situazione incresciosa!
vulcanoetna
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 21 lug 2009, 14:49
Località: CO

Re: Co.ReCom & Telecom

Messaggioda vulcanoetna » lun 1 feb 2010, 6:27

Qualche giorno fa, dopo 6 mesi dall'invio di tutta la documentazione al Corecom, ho ricevuto una telefonata da parte della Tim, dove venivo informata che avevo ricevuto tutta la documentazione e che le mie utenze erano state disattivate molto tempo dopo la mia richiesta. Mi hanno detto che mi manderanno un file dove spiegheranno tutto e che dovrò rinviare firmato alla TIM insieme alla fotocopia della carta d'intentità!
Io ho contestato la cosa perché non ho mai ricevuto comunicazione in merito alla disattivazione e inoltre quando avevo, ripetutamente, contattato il servizio informazione TIM le centaliniste non mi hanno mai detto come stavano veramente le cose, sempre informazioni confuse e poco chiare, da qui ho deciso di scrivere al Corecom.
Adesso mi è arrivata anche la raccomandata A/R da parte di Corecom per presentarmi nella sede preposta a chiarire l'accaduto.
Non so se firmare la documentazione che m'invierà TIM oppure presentarmi al Corecom per chiarire tutto!?!?!?!
Attendo un Vs consiglio!
Grazie
vulcanoetna
Utente
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 21 lug 2009, 14:49
Località: CO

Re: Co.ReCom & Telecom

Messaggioda maigret » lun 1 feb 2010, 12:43

Gentile consumatore,
suggeriamo, non potendo esaminare i documenti originari e quanto inviatoLe da Tim, di non firmare documenti e/o dichiarazioni che attestino fatti (come la ricezione di documenti) non corrispondenti al vero e, anzi, contesti formalmente con comunicazione scritta le circostanze inveritiere.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a T E L E C O M

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite