FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Telecom

Distacchi di linea ingiustificati. Attivazione di servizi mai richiesti, Connessione a numeri a tariffazione speciale (144,709, 899 ecc.) e il pericolo dei dialers, Servizi di informazione a pagamento (892892,12.40 ecc.): tutela della Privacy e Pubblicità Ingannevole...

Telecom

Messaggioda Beltram » mer 3 dic 2008, 20:04

Faccio un contratto nuovo con la Telecom per una linea telefonica nel settembre del 2007, mi viene dato un numero che da subito si rivela "fastidioso", suona continuamente ma dall'altra parte c'è solo un fax che vuole trasmettere dei dati. Dopo un pò di ricerche scopro che quel mio numero era stato, fino a poco tempo prima il numero di una ditta che riceveva ordini di lavoro attraverso il fax. Chiedo alla Telecom come mai mi hanno dato un numero dismesso da poco con questo problema e chiedo di sostituirmelo per ovviare l'inconvenienza.La risposta della Telecom è che dovrei pagare il cambio numero (50 euro!!) ma è possibile che debba subire una situazione di disagio o dover pagare per la mia tranquillità? Un nuovo contratto conun'optional fastidioso già incluso? a me sembrala richiesta di un "pizzo" e a voi?
Beltram
Utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar 2 dic 2008, 11:07
Località: Giaveno

Re: Telecom

Messaggioda maigret » ven 19 dic 2008, 12:09

Gentile consumatore,
riportiamo di seguito l'articolo delle condizioni di abbonamento che disciplina il Suo caso.
Articolo 22
Cambio Numero
1. Telecom Italia può modificare per ragioni tecniche il numero telefonico assegnato al Cliente,
dando allo stesso almeno 90 giorni solari di preavviso, avvertendolo per iscritto.
2. In questo caso Telecom Italia si impegna a fornire un servizio di informazione senza costi per il
Cliente, circa la modifica del numero, per un periodo di 45 giorni solari a decorrere dalla data di
modifica del numero. Il periodo di fonia gratuita è esteso per un periodo di ulteriori 15 giorni se la
richiesta di cambio numero ricade nel periodo compreso dal 1 luglio al 31 agosto. Sono fatte salve
le ragioni di riservatezza nei casi di cui all’articolo 23.
3. Se Telecom Italia effettua il cambio numero senza ottemperare a quanto sopra previsto, il
Cliente avrà diritto agli indennizzi previsti al successivo articolo 26 ed avrà la possibilità di
richiedere il maggior danno subito, come previsto dal Codice Civile.
4. A richiesta del Cliente è prolungato, a pagamento, il servizio di informazione di cambio numero
per il periodo massimo del successivo quadrimestre.
5. Il Cliente può richiedere a Telecom Italia che il messaggio di cambio numero sia fornito anche in
una lingua diversa dall'italiano. Questo servizio viene reso compatibilmente con le risorse tecniche
disponibili ed è a pagamento tranne nei casi previsti per legge.
6. Il Cliente può richiedere a Telecom Italia di cambiare il proprio numero. Sarà data priorità alle
richieste originate da molestie per le quali sia stata sporta denuncia all’Autorità Giudiziaria.
7. Il cambio numero avviene in totale esenzione spese per il Cliente solo nel caso di disagi causati
per assegnazione, da parte Telecom Italia di numeri liberi da poco tempo.
8. Il servizio di cui al comma precedente è fornito compatibilmente con le risorse tecniche
disponibili ed è a pagamento secondo le condizioni economiche vigenti. Della data di cambiamento
del numero sarà fornita tempestiva comunicazione.
9. Telecom Italia nell’assegnare i numeri ai Clienti utilizzerà un criterio che tenga conto di quelli
liberi da maggior tempo.
La richiesta di contributi da parte di Telecom, pertanto, non ha, a parer nostro, fondamento alcuno.
Le suggeriamo, quindi, di inoltrare a Telecom lettera raccomandata a.r. diffidandola a provvedere entro 5 giorni dal ricevimento, al cambio numero già richiesto e senza spese ricorrendo il caso di cui all'art. 22, comma 7, c.g.a.
In difetto di positivo riscontro o di soluzione della questione potrà inoltrare istanza di conciliazione al Corecom (i moduli sono reperibili anche sul nostro sito).
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a T E L E C O M

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite