FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

trasloco linea telefonica

Distacchi di linea ingiustificati. Attivazione di servizi mai richiesti, Connessione a numeri a tariffazione speciale (144,709, 899 ecc.) e il pericolo dei dialers, Servizi di informazione a pagamento (892892,12.40 ecc.): tutela della Privacy e Pubblicità Ingannevole...

trasloco linea telefonica

Messaggioda pask » dom 9 nov 2008, 22:02

buona sera a tutti
salve scrivo x segnalare il mio problema
dal 27/6/2008 tramitte internet e poi vai telefono chiessi il traslocco della linea telefonica da torino a settimo torinese
dopo 2 gg mi telefono telecom mi disserono s'è volevo anche alice 7mega,feci notare che avevo come gestore adsl tiscali
la signorina mi disse nessun problema facciamo noi la disdetta, mi registrano i miei estremi ecc...
dopo 15 gg mi fissarono un appuntamento con il tecnico la data era 19 luglio,
una settimana prima del 19 luglio mi telefo telecom mi spostarono la data al 3 agosto dopo 12 settembre poi 24 ottobre
poi 4 novembre,dopo varie chiamate ql 187 inutile fax penso mai letti,
ieri è arrivata una lettera da telecom data presunta fine lavori 15 gennaio 2009 x assenza rete,
intanto telecom mi ha inviato il canone novembre e dicembre da pagare devo essere gia rimborsato settembre e ottobre
la befa s'è non paga non ho + diritto al linea e oggi è arrivato il canone tiscali di settembre e ottobre ma telecom doveva dare la disdetta
insostanza help x un telefono
grazie pask :cry:
pask
Utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 9 nov 2008, 11:50
Località: settimo torinese

Re: trasloco linea telefonica

Messaggioda nerowolf » mer 12 nov 2008, 17:30

Egregio Consumatore,
rileviamo che, considerato il ritardo nell'attivazione dell'adsl, assolutamente non in linea con gli impegni presi da Telecom, nelle proprie condizioni generali di contratto e carte dei servizi, lei abbia diritto a un indennizzo, che le deve essere corrisposto con accredito diretto nelle fatture di futura emissione o con assegno non tarsferibile al suo domicilio; così come debbono esserle rimborsate anche le somme che Tiscali le chiede a titolo di canone, per una linea che dovrebbe essere stata disdetta dal Gestore subentrante. Perciò le consigliamo di pagare le fatture Telecom senza gli addebiti inerenti al servizio ADSL non fruito; di chiedere, con reclamo, inviato a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, al servizio clienti telecom la corresponsione dell'indennizzo contrattuale previsto per il ritardo nell'attivazione del servizio adsl da lei richiesto ed infine il rimborso delle fatture inviate da Tiscali. In caso di mancata rispoista o di risposta non soddisfaciente, se lo ritiene, potrà rivolgersi alla sede territoriale più vicina della nostra associaizone, per avre una consulenza diretta con un legale.
Cordiali Saluti
CODACONS PIEMONTE
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
nerowolf
Avv. Codacons
 
Messaggi: 138
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:29
Località: Torino

Re: trasloco linea telefonica

Messaggioda mverna » dom 7 mar 2010, 18:24

Buongiorno,
ho un problema simile e forse anche più grave: il 5 agosto 2008 ho chiesto il trasloco della linea telefonica nella attuale dimora di nuova costruzione. Telecom mi invia delle comunicazioni con l'indicazione di date che si fanno via via più lunghe. In una ultima comunicazione di ottobre Telecom mi informa che non ha ancora l'autorizzazione per effettuare uno scavo (deve attraversare una piccola strada) e quindi non mi sa dare ulteriori stime.
Dopo varie telefonate al 187 in cui chiedo come mi devo comportare, decido di sospendere la RID e quindi non pago più le bollette telefoniche.
A luglio del 2009 decido di recedere dal contratto tramite il 187. L'operatore mi risponde che è posso anche evitare la raccomandata perchè sarà la Telecom a farlo a causa della mia morosità (incredibile !!). Ad Agosto si fa vivo un tecnico Telecom informandomi che, se lo desidero, in attesa dell'autorizzazione dello scavo mi possono installare una linea provvisoria (ma non me lo potevano proporre prima?) che consta di un filo "volante" che supera la strada e arriva al mio pozzetto.
Io lo informo che sono interessato solo se Telecom mi abbuona tutte le fatture passate in cui compare solo il canone (non potevo utilizzare la linea !!!).
L'operatore mi informa che se non accetto la proposta non potrò avere diritto alla linea se non con un nuovo allacciamento (+ caro del trasloco) e quindi mi conviene accettare e poi provare a parlare con Telecom per le bollette passate.
E qui superiamo l'immaginabile: pochi giorni dopo la linea viene staccata da Telecom !!!
se voglio riallacciarla devo pagare, oltre al trasloco anche un'altro contributo !
A questo punto (siamo a dicembre) interpello il CODACONS Lombardia in cui richiedo il riallacciamento della linea e lo storno di tutte le fatture e faccio ricorso al CORECONS Pienomte che mi da udienza per il 3 maggio 2010.
Qualcuno mi può suggerire come impostare il mio incontro con Telecom?

Grazie mille
MVerna
mverna
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: dom 7 mar 2010, 17:56


Torna a T E L E C O M

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite