FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

AUTO COINTESTATA: CHE FARE?

Bonus Malus, Certificati di assicurazione, Concorso di colpa, Constatazione Amichevole e Convenzione di Indennizzo Diretto (C.I.D.), Decorrenza, Decadenza e Disdetta, Fondo di Garanzia per le Vittime della strada, Massimari e Franchigie, Premi, Cartelli di Imprese e Multe Antitrust.

AUTO COINTESTATA: CHE FARE?

Messaggioda franescorienzi » mer 30 nov 2011, 13:01

Salve,
la mia situazione è questa:
Io sono proprietario di un'auto e sono in 1^ classe assicurativa.
Mia Moglie era proprietaria di un'altra auto ed era in 12^ classe assicurativa.
Mia moglie ad ottobre 2011 ha acquistato un'auto usata e ha demolito la sua vecchia auto, spostando la polizza Rca già in essere dalla vecchia auto demolita alla nuova auto acquistata. Rimanendo in 12^ classe.
La nuova auto acquistata al PRA è stata cointestata, ovvero è intestata a me e a lei.
Ad oggi l'assicurazione è scaduta e non l'abbiamo rinnovata in quanto volevamo tentare di risparmiare sul costo della stessa.
Pertanto il quesito è: visto che mia moglie, stipulando nuovi contratti assicurativi a suo nome, rimarrebbe sempre in classe 12^, posso evitare che lei stipuli un nuovo contratto assicurativo assicurando l'auto anziché a suo nome a Mio nome (visto che sono in 1^ classe e siamo coniugati)?
Possiamo avvalerci della legge Bersani, anche se l'auto è stata già assicurata una prima volta da mia moglie (12^ classe) visto che anche io sono proprietario dell'auto in questione e che a mio nome quest'auto non è stata mai assicurata?
Un cordiale Saluto
Francesco Rienzi
franescorienzi
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 30 nov 2011, 12:48

Re: AUTO COINTESTATA: CHE FARE?

Messaggioda maigret » gio 15 dic 2011, 10:03

Gentile consumatore,
all'atto dell'acquisto della nuova auto (che è stata pure cointestata), la compagnia (meglio se sollecitata sul punto ed informata della Vostra situazione complessiva) ben avrebbe potuto annullare la polizza in essere e farne una nuova con la Sua classe (la prima quindi); fare la suddetta operazione ora, scadenza della polizza, pare problematico dal momento che l'auto, oggi (essendo già stata trasferita la vecchia polizza), non può più considerarsi "veicolo ulteriore" come dice la norma del decerto Bersani.
Le suggeriamo, in ogni caso, di richiedere ugualmente alla Sua compagnia il riconoscimento della Sua classe anche per il veicolo di recente acquistato per non averlo negligentemente fatto all'epoca altresì tenuto conto della cointestazione del veicolo stesso.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Rc-auto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite