FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Cointestazione auto per risparmiare sulla RCA

Bonus Malus, Certificati di assicurazione, Concorso di colpa, Constatazione Amichevole e Convenzione di Indennizzo Diretto (C.I.D.), Decorrenza, Decadenza e Disdetta, Fondo di Garanzia per le Vittime della strada, Massimari e Franchigie, Premi, Cartelli di Imprese e Multe Antitrust.

Cointestazione auto per risparmiare sulla RCA

Messaggioda Marco R. » ven 6 ago 2010, 10:55

Buongiorno,
avrei dei dubbi su come si applica la cointestazione dell'auto e sull'acquisizione della classe di merito più bassa.
Vi spiego la mia situazione:
io sono in classe assicurativa 13, mia madre, mia sorella e mio padre anchessi sono in classe 13 quindi il decreto Bersani non potrei applicarlo perchè non mi converrebbe.
Mio zio però ha una classe di assicurazione molto bassa, mi pare classe 2, e non abitiamo nella stessa residenza,
se conintesto l'autovettura tra me e lui posso assicurarla con la sua classe di merito sua?
Facendo questa procedura potrei acquistare la sua classe assicurativa e dopo un anno di cointestazione me la intesterei a me l'auto ma avrei la classe assicurativa sua o continuerei con la mia classe più alta?
Vorrei trovare un'alternativa per pagare meno di assicurazione perchè altrimenti è un salasso ogni volta che andiamo a rinnovarla.

Grazie mille,
spero di essere stato chiaro.
Distinti saluti,
Marco.
Marco R.
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 6 ago 2010, 10:32
Località: Mirano VE

Re: Cointestazione auto per risparmiare sulla RCA

Messaggioda maigret » lun 27 set 2010, 10:15

Gentile consumatore,
il Suo caso è simile ad altri già segnalato e, pertanto, forniamo analoga risposta.
Riportiamo intanto la norma di riferimento:
""Art. 5. decreto legge n. 7 del 31 gennaio 2007, convertito dalla legge n. 40 del 2 aprile 2007, Bersani bis
Misure per la concorrenza e per la tutela del consumatore nei servizi assicurativi
comma 2. All'articolo 134 del codice delle assicurazioni private di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, sono aggiunti, in fine, i seguenti commi:
«4-bis. L'impresa di assicurazione, in tutti i casi di stipulazione di un nuovo contratto, relativo a un ulteriore veicolo della medesima tipologia, acquistato dalla persona fisica gia' titolare di polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, non puo' assegnare al contratto una classe di merito piu' sfavorevole rispetto a quella risultante dall'ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo gia' assicurato.""

La disposizione, pertanto, non disciplina il caso della cointestazione del veicolo, già assicurato o da assicurare (ulteriore rispetto a quello già di proprietà o in sostituzione di questo), tra soggetti non appartenenti allo stesso nucleo familiare; non lo esclude dall'applicazione della norma ma nemmeno lo contempla espressamente. Nel dubbio (anche perchè il sistema della cointestazione potrebbe dar luogo ad abusi) spesso le compagnie di assicurazione non riconoscono il beneficio.
Per questo motivo Le suggeriamo di verificare presso la Sua od altre compagnie la fattibilità di una tale operazione (ponendo altresì il caso, meramente ipotetico perchè altrimenti apparirebbe come una chiara volontà di aggirare la norma, di un successivo futuro trasferimento di quota da un soggetto all'altro) ed in caso negativo inoltrare una segnalazione all'ISVAP e all'ANIA sottoponendo loro il problema (pregandoLa poi di inviarci copia della risposta ottenuta). Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 651
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Rc-auto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti