Pagina 1 di 1

cointestazione di rca

MessaggioInviato: mer 1 apr 2009, 10:18
da ELE
buon giorno
vorrei sottoporre alla vostra attenzione e avere una risposta al mio caso.
Io e mio marito abbiamo deciso di cambiare auto. Mio marito era unico titolare di un auto e della relativa polizza rca. La nuova auto (seguita da rottamazione della precedente) vorremmo che fosse intestata a mio marito come primo intestatario e a me come seconda intestataria, mantenendo l'assicurazione intestata solo a mio marito. E' possibile?
oppure è possibile cointestare anche la polizza a entrambe sena cambiare classe di merito?
grazie

Re: cointestazione di rca

MessaggioInviato: mer 8 apr 2009, 11:20
da maigret
Gentile consumatrice,
se Lei e Suo marito siete conviventi appartenenti al medesimo nucleo familiare (come da risultanze dello Stato di famiglia), non dovrebbero esserci problemi a cointestare il veicolo (dal momento che Lei avrebbe diritto alla medesima classe di merito in caso di acquisto di ulteriore veicolo come previsto dall'art. 5. decreto legge n. 7 del 31 gennaio 2007, convertito dalla legge n. 40 del 2 aprile 2007, Bersani bis
Misure per la concorrenza e per la tutela del consumatore nei servizi assicurativi
comma 2. All'articolo 134 del codice delle assicurazioni private di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, sono aggiunti, in fine, i seguenti commi:
«4-bis. L'impresa di assicurazione, in tutti i casi di stipulazione di un nuovo contratto, relativo a un ulteriore veicolo della medesima tipologia, acquistato dalla persona fisica gia' titolare di polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, non puo' assegnare al contratto una classe di merito piu' sfavorevole rispetto a quella risultante dall'ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo gia' assicurato).
Le suggeriamo, peraltro, di verificare presso la Sua od altre compagnie la fattibilità di una tale operazione.
Cordiali saluti.