FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

sospensione - riattivazione rca

Bonus Malus, Certificati di assicurazione, Concorso di colpa, Constatazione Amichevole e Convenzione di Indennizzo Diretto (C.I.D.), Decorrenza, Decadenza e Disdetta, Fondo di Garanzia per le Vittime della strada, Massimari e Franchigie, Premi, Cartelli di Imprese e Multe Antitrust.

sospensione - riattivazione rca

Messaggioda capfe » lun 21 lug 2008, 21:44

salve a tutti, vi espongo il mio problema.

Sono proprietario di due auto, A e B, ed intestatario delle rispettive polizze assicurative (entrambe assicurate dallo stesso assicuratore).
La polizza di A scade il 29-luglio-2008 (classe CIP 13)
La polizza di B scade il 09-agosto-2008 (classe CIP 1)

Vorrei capire se è possible che intorno alla data del 25-26 luglio 2008, io vada dal mio assicuratore e gli dica che voglio sospendere l'assicurazione su B. Dopo 2 o 3 giorni ritorno e gli dico che voglio riattivare la polizza sospesa, ma non su B bensì su A, che nel frattempo sarà scaduta. in questo caso mi ritrovo con A in 1 classe e sfrutto la polizza fino al 9 agosto per poi rinnovarla sempre su A.
Il motivo di tutto ciò è che purtroppo B ha subito un guasto al motore (e la riparazione è abbastanza onerosa), quindi al momento non posso ripararla ma non vorrei nemmeno venderla o rottamarla. Quindi, visto che dovrà restare ferma per un TOT di tempo ho pensato di passare la polizza più vantaggiosa sull'auto che aveva quella meno vantaggiosa.

Ho gia raccontato la situazione al mio assicuratore, sentendomi rispondere che tutto ciò non è possibile, per spostare la polizza da B ad A è necessario un certificato di rottamazione o un certificato di vendita. Tuttavia, non contento della risposta, mi sono recato da un altro assicuratore che al contrario mi dice che nel mio caso, facendo sospensione prima, e riattivazione sulla seconda macchina poi (essendo entrabe intestate a me) non è necessario disporre di alcun certificato.

Altro quesito: nell'ipotesi in cui dovessi sistemare B, quindi dovrò stipulare un nuovo contratto di assicurazione, posso con l'attuale attestato di rischio richiedere una nuova polizza sempre in prima classe !?

Secondo voi la cosa è fattibile!?? Potreste indicarmi riferimenti normativi che supportino la mia tesi (qualora fosse valida) !??

Grazie per l'attenzione, aspetto voste. Capfe
capfe
Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun 21 lug 2008, 21:28
Località: Barletta

Re: sospensione - riattivazione rca

Messaggioda maigret » mar 29 lug 2008, 17:06

Gentile consumatore,
Premettiamo intanto che allorquando un assicurato chieda di sospendere la polizza RCA, contestualmente è obbligato a restituire i documenti contrattuali della polizza stessa (contrassegno, certificato, eventuale carta verde) ed è facoltà della Compagnia Assicuratrice, richiedere la motivazione della sospensione (rottamazione, vendita, esportazione definitiva, conto vendita, ecc.).
Cionostante qualora la Compagnia non intenda avvalersi di tale facoltà, ritira i documenti predetti (certificato e contrassegno) e sospende l'assicurazione.
Quanto al caso da Lei esposto dovrebbe valutare con la Sua compagnia la seguente possibilità: sospendere la polizza scadente il 09/08/2008 che assicura il veicolo B e non rinnovare la copertura per il veicolo A (se Le è consentita la disdetta della relativa polizza assicurativa) per poi riattivare la polizza sospesa che assicurava il veicolo B, assicurando il veicolo A in classe CIP 1.
Così facendo, peraltro, il veicolo B, non avrà alcuna copertura obbligatoria e perciò dovrà essere tenuto rigorosamente in uno spazio chiuso al transito di altri veicoli (quindi non su strada o anche in un cortile se lì transitano altri veicoli). Laddove poi in futuro Lei dovesse decidere di riparare il mezzo e riassicurarlo, non sarà più in possesso di alcun attestato (la classe favorevole l'ha "regalata" al veicolo A cha perso la sua 13), perciò entrerebbe in classe CIP 18. Solo se venisse rottamato il veicolo B e quindi acquisito un altro veicolo proveniente da voltura o prima immatricolazione, Lei potrà usufruire della classe CIP1, avvalendosi delle norme del decreto Bersani.
Ribadiamo tuttavia che la Compagnia può legittimamente pretendere i documenti in caso di sospensione e quindi non concedere lo "scambio" di classi.
Cordiali saluti.
Avvocato Codacons Torino: C.so G. Matteotti, 57 - 10121 - Tel. e Fax 0115069219

www.codacons.piemonte.it
Avatar utente
maigret
Avv. Codacons
 
Messaggi: 654
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28
Località: Torino


Torna a Rc-auto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite