FORUM CODACONS PIEMONTE

Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

 

FORUM CODACONS PIEMONTE

 


Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori

 

Subentro nuova auto alla stessa polizza assicurativa

Bonus Malus, Certificati di assicurazione, Concorso di colpa, Constatazione Amichevole e Convenzione di Indennizzo Diretto (C.I.D.), Decorrenza, Decadenza e Disdetta, Fondo di Garanzia per le Vittime della strada, Massimari e Franchigie, Premi, Cartelli di Imprese e Multe Antitrust.

Subentro nuova auto alla stessa polizza assicurativa

Messaggioda mburgy » lun 8 gen 2007, 17:20

Premesso che sono socia del Codacons da novembre di quest'anno, e che ho già ricevuto da Voi risposte molto esaurienti in altre coccasioni, questa volta mi rivoglo per sapere se per legge è obbligatorio per le Compagnie Assicurative fare il subentro nell'ambito della stessa polizza assicurativa, di una nuova auto alla vecchia pagando solo la differenza.
Mi spiego meglio, sto acquistando da una privato un'auto usata e nel frattempo ho messo in vendita la vecchia.
La mia Compagnia di Assicurazione (Padana Assicurazioni del gruppo ENI) non mi consente di fare il subentro nell'ambito della stessa polizza, ma mi chiede di mantenere la vecchia polizza sulla vecchia auto e di aprire un nuovo contratto con la nuova, ma ciò vuol dire ripartire dalla classe 14 e soprattutto pagare il doppio dell'importo rispetto a quato pagherei facendo il subentro. Inoltre la vecchia auto la terrei chiusa in garage in attesa di venderla perchè non la userei più.
Per favore rispondetemi appena potete perchè devo decidere cosa fare e soprattutto pagare 2 polizze per un certo periodo non rientra nelle mie possibilità economiche.
Grazie.
Maria
mburgy
Utente
 
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 21 nov 2006, 12:08
Località: roma

Messaggioda pantera rosa » gio 11 gen 2007, 15:10

Gentile sig.ra,
non comprendiamo perchè la compagnia vuole imporle l'attivazione di una seconda polizza.
solitamente, anche previa richiesta di sospensione della garanzia assicurativa nel periodo in cui eventualmente non si possiede più un veicolo da assicurare, la nuova autovettura subentra a quella precedente ed il contratto assicurativo rimane lo stesso.
Sarebbe necessario, per una migliore valutazione, esaminare il suo contratto.
La invitiamo a contattare il numero unico a pagamento - call-center del CODACONS al 892007 per un appuntamento con il servizio di consulenza giuridica offerto dall'associazione ai propri iscritti.
Cordialità
Avatar utente
pantera rosa
Avv. Codacons
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven 2 dic 2005, 14:28

Messaggioda torelik » sab 10 feb 2007, 22:49

Leggo solo ora il thread e mi permetto, seppure in ritardo, di esprimere un mio parere.
Il presupposto per il subentro è che vengano consegnati il tagliandino ed il contrassegno appartenenti alla vecchia auto. Pertanto da quel momento, la stessa, non è più assicurata.
E' ovvio che se Lei vuole mantenere in copertura il vecchio veicolo in possesso fino alla vendita, per la nuova vettura dovrà stipulare un nuovo contratto.
Se la vettura che intende vendere è ricoverata in box può sospendere la garanzia ed includere, sulla stessa polizza, il veicolo nuovo.
Pertanto ricordi che non potrà più utilizzarla e porla in circolazione finchè il nuovo acquirente avrà stipulato il proprio contratto di assicurazione.
Qualora la vettura sia consegnata ad un concessionario richieda il rilascio di una dichiarazione di presa in possesso da parte dello stesso, con scarico di responsabilità.
Lo stesso si assumerà la responsabilità, e nel caso di utilizzo del veicolo dovrà apporre la targa prova.
Il presupposto di quanto sopra esposto esula da eventuali particolarità insite nel Suo contratto di assicurazione, esempio l'esistenza di vincoli ipoteche ecc.ecc.
Cordialità.
torelik
Utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 5 feb 2007, 10:10

Subentro polizza assicurativa

Messaggioda mburgy » lun 12 feb 2007, 12:08

Gentile Torelik,
tutto ciò che Lei dice è corretto e La ringrazio, ma lo dico solamente perchè anche altre Compagnie come la mia possono aver deciso di applicare la circolare ISVAP numero 577/D del 30 dicembre 2005 aventre come Oggetto: Disposizioni in materia di controlli interni e gestione dei rischi, per cui non è possibile neppure includere sulla stessa polizza il veicolo nuovo nel caso in cui si tiene ricoverata in box la vecchia senza tagliando assicurativo.
Infatti dopo avere scritto al Codacons sono andata a parlare direttamente con la mia Compagnia Assicurativa (Padana Assicurazioni del Gruppo ENI) e mi hanno fatto parlare con il direttore e ho capito (e sotto alcuni aspetti compreso) che per una maggiore sicurezza non viene consentito di tenere in giro auto senza tagliandi assicurativi e per questo bisogna presentare anche l'atto di vendita dell'auto, eccetto il caso in cui appunto si dà a un Concessionario, come dice Lei, per cui è sufficiente la dichiarazione rilasciata dal Consessionario stesso.
La mia auto essendo molto vecchia non l'avrebbe presa nessun consessionario, ci avevo pure provato e per loro era un fastidio perchè occupava spazio, per cui era un pò un problema.
Alla fine però ho risolto il problema perchè l'ho venduta velocemente e quindi proprio stamattina sono andata a fare il subentro.
Devo dire che essendo stata anche nella sede Codacons qui a Roma, per altri motivi, avevo chiesto informazioni sull'argomento e l'Avvocato del Codacons mi aveva già confermato che effettivamente la circolare ISVAP per le Compagnie che la applicano comporta il fatto di non lasciare possedere ai propri clienti, nessuna auto senza tagliando.
Cordialmente saluto tutti e Vi ringrazio per la partecipazione all'argomento.
mburgy
Utente
 
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 21 nov 2006, 12:08
Località: roma


Torna a Rc-auto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite